Fleet di Twitter: cosa sono e come si usano le Storie di Twitter?

Snapchat ha reso di moda il contenuto effimero. Alcuni anni dopo l’apparizione di questa applicazione, sembra che nessuna piattaforma voglia essere senza la propria versione del formato che si autodistrugge dopo 24 ore. I Fleet di Twitter sono un’altra prova che, piaccia o no, le Storie sono di moda e sono qui per rimanere. 

Non sappiamo se siete tra quelli che si sono uniti all’onda dei contenuti fugaci o se preferite che l’impronta delle vostre creazioni sia permanente, ma quello che è chiaro è che se volete essere aggiornati, dovete sapere cosa c’è di nuovo sulle reti. Quindi in questo post spiegheremo cosa sono i Fleet di Twitter e come usarli. Poi fateci sapere se vi abbiamo convinto o se preferite rimanere fedeli alla vecchia scuola 😉 

Cosa sono i Fleet di Twitter?

Come accennato nell’introduzione, i Fleet di Twitter sono un contenuto molto simile alle Storie di Instagram e altre piattaforme sociali. È un contenuto che non dura nel tempo, ma si distrugge dopo 24 ore senza che tu debba fare nulla. 

Le Storie di Twitter appaiono sulla timeline in una sezione diversa dai tweet, situata nella parte superiore dello schermo sotto forma di cerchi. Per quanto riguarda il contenuto, si possono includere testo, foto, video o GIF e il formato è verticale. A differenza del resto dei contenuti, non puoi twittare o mettere “mi piace” a Fleet.

Come vedo i Fleet di Twitter?

A questo contenuto non si puó rispondere pubblicamente, ma puoi rispondere privatamente cliccando su “Invia un messaggio” o reagire con un’ emoji nella parte inferiore del Fleet. Se hai i messaggi diretti aperti al pubblico, chiunque può risponderti, ma se li hai chiusi, solo le persone che ti seguono possono reagire ai tuoi contenuti. 

Quando si tratta di visualizzare, le stesse impostazioni di privacy che hai impostato per i tuoi tweet sono rispettate, in più puoi vedere quali profili hanno visto le tue storie. Le persone che ti seguono vedranno i tuoi Fleet in cima alla loro timeline e quelli che non ti seguono potranno vederli accedendo al tuo account Twitter e cliccando sulla tua foto del profilo. 

Al momento, questo contenuto è disponibile solo sulla versione mobile dell’app di Twitter per entrambi i dispositivi Android e iOS. Se stai accedendo a Twitter da un computer, vedrai solo la versione tradizionale di Twitter.

Come pubblicare un Fleet

Pubblicare un Fleet è molto semplice, tutto quello che devi fare è cliccare sul pulsante “Aggiungi”, situato in alto a sinistra del tuo schermo, in cima alla barra dei Fleet. Qui il tuo contenuto apparirà sempre per primo e poi il contenuto dei tuoi followers apparirà in ordine cronologico.

 

Successivamente, puoi scegliere il tipo di contenuto che vuoi caricare. Nella parte inferiore dello schermo vedrete 4 opzioni: “Testo”, “Galleria”, “Cattura” e “Video”. Una volta che hai deciso il contenuto che vuoi condividere, sarai portato alla schermata di editing, dove puoi aggiungere del testo sopra la foto o il video e fare alcune modifiche di base per colorare, sottolineare e posizionare il testo. Quando hai finito, basta cliccare sul pulsante “Fleet” nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Puoi anche condividere i tuoi tweet o quelli di altri utenti nei tuoi Fleet. Basta cliccare sulle opzioni di condivisione del tweet stesso e cliccare su “Condividi in un Fleet”. Questa azione può essere fatta anche al contrario, Twitter ci dà la possibilità di condividere un Fleet come un Tweet. Per farlo, dovrai cliccare sul menú a tendina situato in alto e cliccare su “Pubblicare Tweet”.

 

This post is also available in: EN PT ES

Post a Comment

tre × cinque =